Firma Remota tramite il software Dike GoSign

 

Dike GoSign è un software gratuito per Windows, Mac, Linux, dispositivi Android ed Apple.

Una volta configurato Dike GoSign col proprio certificato di Firma Remota (operazione che va fatta una tantum), è possibli usarlo per firmare digitalmente documenti PDF e P7M.

Le informazioni riportate di seguito fanno riferimento alla versione per Windows disponibile a febbraio 2021, e si applicano in modo analogo anche alle versioni per gli altri sistemi operativi.

Dalla schermata principale di Dike GoSign, per selezionare il documento da firmare si può procedere in due modi:

  1. trascinare il file direttamente sul pannello "Firma"
  2. cliccare sul pannello "Firma" e selezionare il file da una cartella del disco
img

 

In entrambi i casi, si aprirà la schermata successiva:

 

img

 

Se il file da firmare è un PDF (come in questo esempio) si potrà scegliere tra due tipologie di firme:

  • firma PDF (PAdES)
  • firma P7M (CAdES)

Se si tratta di un qualsiasi altro file non PDF (doc, xls, ecc.), di default verrà selezionata la tipologia di firma P7M (CAdES). Scegliendo la firma PDF si passa a questa schermata:

img

 

Qui è possibile scegliere se visualizzare o meno la propria firma nel documento (eventualmente facendo comparire  l'immagine scansionata della propria firma caricata come descritto nella pagina di configurazione di DikeGoSign), selezionato il punto dove si vuole inserire la stessa. Questa opzione permette al ricevente di avere una conferma visiva del fatto che il documento sia stato firmato. Metterla o meno non cambia nulla rispetto al valore legale della firma stessa.

Premere poi su “Conferma” fino ad arrivare all'ultima schermata, quella della scelta del certificato con cui firmare:

img

 

  • Cliccare su “Firma Remota
  • Selezionare la propria firma
  • Specificare il nome finale del file (di default sovrascriverà il file originale).

Cliccando, infine, su "Conferma", viene richiesto il PIN numerico (lo stesso usato in tutti i processi di firma) e il codice OTP che il sistema invierà via SMS. Ora il documento firmato digitalmente è pronto e non potrà più essere modificato.

img

 

Per informazioni aggiuntive visitare la pagina del sito ufficiale.

Per ulteriore supporto contattare il gruppo IT di Dipartimento, raggiungibile via mail a det.it@polito.it